Ray Kroc: a tu per tu con i grandi imprenditori e manager del nostro tempo

Ray Kroc: a tu per tu con i grandi imprenditori e manager del nostro tempo

Un viaggio nel mondo di “Ray Kroc” per conoscere l’imprenditore e l’uomo che ha cambiato la storia del food. Attraverso riflessioni e discorsi da lui dichiarati pubblicamente ripercorriamo frammenti di vita vissuta tra le mura in azienda, tra i colleghi, i soci e non solo.

 

“Non mi sono mai sentito troppo orgoglioso per prendere lo spazzolone e pulire i bagni, anche se avevo indosso un bel completo.”

 

“Ma la perfezione è molto difficile da raggiungere, ed era la perfezione che volevo nel mio McDonald’s.
Tutto il resto per me era secondario.”

 

“Si seppellì sotto pile di libri e imparò a padroneggiare i dettagli dei contratti e delle manovre finanziarie bene quanto avvocati e banchieri.”

“È questa l’esperienza manageriale più gratificante. È eccitante veder crescere la tua creazione.”

 

“La prima cosa che dovete vendere è la vostra persona.”

 

“Non c’è quasi nulla che tu non possa fare, se ti metti in testa di farlo.”

 

“Imparai a impedire ai problemi di schiacciarmi. Più facile a dirsi che a farsi.”

 

“A un buon dirigente non piacciono gli errori.
Permetterà anche ai suoi dipendenti un errore con onestà di tanto in tanto, ma non condonerà, né perdonerà mai la disonestà.”

 

“Nessun lanciatore che si rispetti lancia allo stesso modo a battitori diversi, e nessun venditore che si rispetti fa lo stesso discorso a ogni cliente.”

 

“Mi resi conto che i miei clienti apprezzavano un approccio diretto: compravano se facevo il discorso e chiedevo l’ordine senza girarci troppo in giro.”

 

“KISS, sta per “Keep it simple, stupid!”
Ovvero, falla semplice, stupido!.”

 

“La mia filosofia era di aiutare il cliente, se non potevo vendergli qualcosa aiutandolo ad aumentare anche le sue vendite, mi sembrava di non fare il mio lavoro.”

 

“Il nostro obiettivo era di riuscire a replicare il modello sulla base della reputazione della catena piuttosto che sulla qualità di un singolo locale o gestore.”

 

“Credo che nel momento in cui assumi qualcuno per fare un lavoro, devi levarti dalle scatole e lasciarglielo fare.
Se metti in dubbio
le sue capacità, non dovresti nemmeno assumerlo.”

 

“QSPV: qualità, servizio, pulizia e valore.”

 

“È difficile fornire risposte reali perché il metro di giudizio non si trova nella regola ma nell’applicazione.”

 

“Un ristorante ben gestito è come una squadra di baseball vincente: trae il meglio da ogni talento di ogni membro e sfrutta ogni opportunità al secondo per velocizzare il servizio.”

 

“La gente si è stupita del fatto che ho aperto McDonald’s a 52 anni e ho avuto successo di colpo.
Ma ho fatto proprio come molte
personalità dello show business che affinano nell’ombra la loro arte per anni e all’improvviso ottengono il ruolo giusto e fanno il botto.”

 

“Io ho avuto successo dalla sera alla mattina, ma la notte in questione è durata per trenta lunghi anni.”

 

“Dovete perfezionare ogni aspetto del vostro business se volete che riesca bene.”

 

“Le situazioni in cui ci cacciò è un buon esempio di come le avversità ti rendano più forte se hai la volontà di mettercela tutta.”

 

“Lavora per te stesso, ma non per conto tuo!
Questo è uno dei segreti del nostro successo.”

 

“Il guadagno per me può arrivare in altri modi, tra i quali ce n’è uno che dà molta soddisfazione: il sorriso sul volto del cliente.”

 

“Poni l’accento sulle tue forze, enfatizza le tue qualità, il servizio, la pulizia e il valore, e vedrai che i concorrenti si sfiniranno nel cercare di starti dietro.”

 

“Spesso ho affermato che credo in Dio, nella famiglia e in McDonald’s.
In ufficio però
l’ordine va invertito.
Se stai correndo i 100
metri, non pensi a Dio mentre lo fai, ma sei concentrato sulla gara. McDonald’s è la mia, di gara.”

 

“Io sono convinto che less is more nel caso di management d’impresa.”

 

“Era la nostra rigida adesione a un’etica degli affari che ci aveva resi così forti.”

 

“Essere a capo di una grande azienda comporta grandi sacrifici, tra i quali la perdita di molto amici durante l’ascesa.”

 

“Se guardi la cosa strettamente dal punto di vista del cliente, ogni singolo penny è importante.”

 

“Non c’è nulla di più volubile del successo.
Non permettere mai che ti abbandoni.”

 

“La nostra storia si fonda sul cambiamento;
la crescita è impensabile senza tener conto del contesto in cui avviene.”

 

“La nostra è una rete di piccoli imprenditori.
Finché garantiamo loro chiarezza negli accordi e li aiutiamo a fare soldi, saremo ampiamente ricompensati.”

 

“Indice di monotonia.
Nelle grandi città piene di ristoranti e negozi, sei solo uno tra mille.

Ma nei posti in cui la domenica non c’è nulla da fare e dove la gente si annoia, il tuo tasso di frequenza aumenterà significativamente.”

 

“Se pensi in piccolo rimani piccolo.”

 

“McDonald’s è fatto di persone, e il sorriso sul volto della ragazza al bancone che prende la tua ordinazione è parte vitale della nostra immagine.”

 

“Credere che i soldi risolvano tutto è un errore comune.
Non è così, semmai creano problemi
e più denaro hai, più grandi sono questi problemi.”

 

“Io non sono così. Delego.”

 

“Se sei pronto ad assumerti grandi rischi, come lo sono io, ti capiterà prima o poi di fare un buco nell’acqua; perciò quando succede,
è opportuno cercare di trarre il massimo da quell’esperienza negativa.”

 

“Penso che se due dirigenti la pensano allo stesso modo, si vede che uno dei due è superfluo.”

 

“Determinazione.
La determinazione è l’elemento chiave delle storie di successo.”

 

“…si lamentava di tanto in tanto della quantità del tempo che passavo lontano da casa.
Ripensandoci ora, effettivamente forse non era proprio giusto. Ma ero guidato dall’ambizione.
Odiavo oziare anche solo per un minuto, ero determinato non solo a vivere bene, ma ad avere delle belle cose…”

 

“Ho sempre creduto che ogni uomo crea la sua felicità ed è responsabile dei problemi che affronta.
È una filosofia semplice”.

Fonte: Sua biografia Grinding it Out: The Making of McDonald’s

 

“Immaginavo ogni tipo di situazione e come avrei saputo gestirle.
Non ho mai considerato i miei sogni come una perdita di energia: erano tutti legati a un’azione.
Per esempio, quando ho sognato di avere uno stand per vendere limonate, dopo qualche giorno ne ho aperto uno per davvero”.

Fonte: Sua biografia Grinding it Out: The Making of McDonald’s

 

“Quella notte nel motel ho iniziato a immaginare ristoranti McDonald’s in tutti i Paesi, con tanti frullatori all’interno e soldi che finivano nelle mie tasche”.

Fonte: Sua biografia Grinding it Out: The Making of McDonald’s

 

“Se avessero giocato le loro carte nel modo corretto quella percentuale li avrebbe resi incredibilmente ricchi”
Scrive Ray nell’autobiografia riferendosi ai fratelli McDonald.

Fonte: Sua biografia Grinding it Out: The Making of McDonald’s

 

“I due requisiti più importanti per un grande successo sono: in primo luogo, essere nel posto giusto al momento giusto, e in secondo luogo, fare qualcosa al riguardo.”

Fonte: https://mcdonalds.fandom.com/wiki/Ray_Kroc

 

Emanuele Vallone
Sono un imprenditore. “Creo valore” nelle aziende di cui sono socio e come “manager in affitto” per le aziende clienti portandole ad aumentare il fatturato e migliorare i processi di gestione. Metto a disposizione un MBA alla Bologna Business School e un Master SDA Bocconi in Marketing (spec. immobiliare). Apporto know how e nuove competenze attraverso strategie concrete, tangibili, misurabili ma soprattutto di comprovata efficacia. Risultati, risultati e risultati. Il focus è orientato ai risultati!

Risorse e competenze

Risorse e competenze

Per fare la differenza a volte basta una sola idea. Qui ne troverai tante di più.

Prodotti e Servizi

Prodotti e Servizi

Portare know how e nuove competenze attraverso strategie concrete, tangibili, misurabili ma soprattutto di comprovata efficacia.

  • PARTITA IVA: ADESSO DECIDO IO

    Prefazione di Dario Castiglia, Presidente e co-Fondatore RE/MAX Italia.
    Ecco un estratto:
    “…perché ciò che leggerete nelle prossime pagine non ha l’obiettivo specifico di insegnare qualcosa, ma piuttosto di condividere strategie,…

    15,00 Aggiungi al carrello

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *